CATEGORIA: Piccoli Comuni

Uno Sbaglio chiamato Taglio

Questo Parlamento non merita il taglio. Merita l’estinzione. Ecco, l’ho detta. Quello che per definizione dovrebbe essere il luogo della riflessione e del confronto democratico, dunque della Politica (con la P maiuscola), si è auto-sacrificato sull’altare dell’anti-politica. Che finisca l’opera allora! Il Partito Democratico con la sua ennesima capriola per restare al Governo ed il […]

Mille Caffè per salvare i Piccoli Comuni francesi

Ma anche in Italia il tema è attualissimo e tre nuovi Ministri hanno già fatto dichiarazioni significative. In Francia la lotta allo spopolamento dei territori rurali passa anche dalla riapertura dei bistrot. Ok, detta così potrebbe sembrare una riedizione della celebre espressione attribuita a Maria Antonietta d’Asburgo durante la rivoluzione francese nei confronti del popolo […]

Battere il ferro (se è caldo)

Come ho sottolineato la scarsa attenzione al tema dei piccoli comuni e delle aree interne nel dibattito parlamentare sulla fiducia che ha sancito la nascita del Conte Bis (https://www.melascrivo.it/piccoli-comuni-e-nuovo-governo-come-andra/ ), allo stesso modo registro, questa volta positivamente, le significative parole del nuovo ministro per il Sud Peppe Provenzano e del suo più esperto collega Franceschini […]

Continua l’esodo dai Piccoli Comuni (ma dal Molise arriva un’idea interessante)

Suggerisco un’approfondita lettura dell’Atlante dei Piccoli Comuni pubblicato lo scorso luglio dall’ANCI (http://www.anci.it/atlante-dei-piccoli-comuni/). Tra numeri, statistiche e dati, emerge una realtà ormai conclamata: l’esodo dai Piccoli Comuni continua inesorabile. Il 72% dei Piccoli Comuni italiani è a rischio spopolamento. La percentuale si alza all’80% considerando le sole Aree Interne. E non ci sono sostanziali differenze […]

Una cosa impopolare

Il problema numero 1 in Italia è il numero dei parlamentari. Non lo dico io, ma Di Maio, seguito a ruota da altri leader politici. È il primo punto programmatico per il nuovo Governo che forse nascerà. È la discriminante assoluta per l’inizio di ogni forma di dialogo e di confronto tra le forze politiche. […]

Il 2019 è l’Anno del Turismo Lento (e dei Monti Dauni?)

Sarà all’insegna di itinerari lenti, dolci e sostenibili il turismo dell’anno appena iniziato. Se il 2016 è stato l’Anno nazionale dei cammini, il 2017 dei borghi (con la festa nazionale dei Borghi Autentici celebrata a Biccari) e il 2018 del cibo italiano, il 2019 è infatti indicato come “l’Anno del Turismo Lento”.  L’Unione Nazionale Comuni comunità montane […]