Sindaci ribelli (parte 5). Stefano Ceffa ed il click day …

L’annuncio, come vuole la moda adesso, è sensazionale: 100 milioni di euro messi a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per i Piccoli Comuni per nuovi progetti di interventi infrastrutturali fino ad un importo massimo di 400 mila euro per la riqualificazione e manutenzione del territorio, la riduzione del rischio idrogeologico, l’efficienza energetica […]

Sindaci ribelli (parte 3). L’esempio del terzo Matteo

Questo è uno giustamente famoso. E si chiama anche lui Matteo. Camiciottoli Matteo, per l’esattezza. Da Pontinvrea (Savona), 850 abitanti. È stato definito dalla stampa nazionale più attenta, il Sindaco “antistato”.  Le sue battaglie sostanzialmente sono due: dimostrare l’incostituzionalità delle tasse sulla casa e dell’accorpamento coatto dei Piccoli Comuni (tema ormai ricorrente tra i piccoli). […]

Sindaci ribelli (parte 2)

Mi sarebbe piaciuto essere a Napoli lo scorso 4 maggio. Perché i numeri iniziano ad essere interessanti. Più di 300 Sindaci a protestare contro la Legge Delrio e l’accorpamento coatto dei Piccoli Comuni. Oltre 150 adesioni formali al ricorso al TAR che chiederà la dichiarazione di incostituzionalità della legge voluta dal braccio destro di Renzi. […]