CATEGORIA: Sindaci ribelli

Sindaci ribelli (parte 9): Pasquale De Vita e la follia dell’Aro Rifiuti

Casalnuovo Monterotaro – qui, vicino a noi – rischia di diventare il luogo simbolo della follia degli Aro Rifiuti (ne ho già parlato in questo blog). Il Piccolo Comune di circa 1700 abitanti, conosciuto e frequentato anche per aver ospitato la Comunità Montana dei Monti Dauni Settentrionali, è un “Comune Riciclone”. Nel 2013 e nel 2014, infatti, ha ottenuto l’importante riconoscimento da parte di […]

Sindaci ribelli (parte 7), Sergio Pirozzi e la rete dei “Comuni dimenticati”

Ad Amatrice, Pirozzi ha fatto tutto. Da ragazzo, entra a far parte della banda musicale della città. In seguito, diventa animatore di “Radio Alfa”, membro della Pro Loco ed, infine, allenatore della locale squadra di calcio. Nel 1995 siede in Consiglio comunale, poi fa il Vice Sindaco, il Consigliere provinciale, il Presidente della Comunità Montana e quindi, […]

Sindaci ribelli (parte 5). Stefano Ceffa ed il click day …

L’annuncio, come vuole la moda adesso, è sensazionale: 100 milioni di euro messi a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per i Piccoli Comuni per nuovi progetti di interventi infrastrutturali fino ad un importo massimo di 400 mila euro per la riqualificazione e manutenzione del territorio, la riduzione del rischio idrogeologico, l’efficienza energetica […]

Sindaci ribelli (parte 3). L’esempio del terzo Matteo

Questo è uno giustamente famoso. E si chiama anche lui Matteo. Camiciottoli Matteo, per l’esattezza. Da Pontinvrea (Savona), 850 abitanti. È stato definito dalla stampa nazionale più attenta, il Sindaco “antistato”.  Le sue battaglie sostanzialmente sono due: dimostrare l’incostituzionalità delle tasse sulla casa e dell’accorpamento coatto dei Piccoli Comuni (tema ormai ricorrente tra i piccoli). […]

Sindaci ribelli (parte 1)

C’è un Sindaco che più e meglio di me (e di altri) si sta incaricando di testimoniare al Paese (quello con la P maiuscola) il disagio che avvertono i Piccoli Comuni in questo nostro tempo. È il Primo Cittadino di Berceto, Luigi Lucchi che, per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sul processo di distruzione dei Piccoli […]