CATEGORIA: Sindaci ribelli

In Toscana cancellato il primo Piccolo Comune!

Oggi non ci sono politici, artisti, cantanti, presentatori, intellettuali e giornalisti, sindacalisti, girotondini e popoli viola, indignati e forcaioli a scendere in piazza per difendere la Democrazia. Eppure, mai come questa volta ad Abetone il potere politico ha calpestato il volere dei cittadini. La Regione Toscana ha deliberato la fusione di quel Piccolo Comune contro il volere dei […]

Sindaci ribelli (parte 14): Roberto Sella (Lozzolo), perché accanirsi contro i Piccoli Comuni?

Il Manifesto approvato dall’ANCI nella recente Conferenza di Cagliari aveva ridato speranza a tanti sindaci che, dopo anni di incertezze, avevano finalmente sentito delle parole chiare sui temi di maggior interesse per i Piccoli Comuni. Lo stesso slogan scelto per i lavori, “Non meno Comuni, ma più Comune”, sembrava voler essere una fortissima rassicurazione nei […]

Sindaci ribelli (parte 11): il video dei Comuni Dimenticati

Nel post di oggi mi limito a pubblicare il bellissimo documentario realizzato da Indyground Film sull’Associazione dei “Comuni Dimenticati” e a riportare qui sotto il commento lasciato sul canale youtube. Non serve aggiungere null’altro!   Perché un sindaco dalla Sardegna, dalla Sicilia, dall’isola di Pantelleria, dal Lazio, dall’Abruzzo, dalle Marche, dall’Emilia o dalla Calabria dovrebbe decidere […]

Sindaci ribelli (parte 10): Antonio Bigotti chiede l’elemosina …

Come disse Luigi Lucchi, Sindaco di Berceto e pioniere delle battaglie a favore dei Piccoli Comuni, “In questo paese per tentare di rompere il muro di silenzio sulla situazione dei Comuni e dei Sindaci serve fare il pagliaccio come se la forza delle cose e dei numeri non fosse sufficiente ad ottenere giustizia“ (http://www.ilfossodihelm.com/sindaci-che-resistono-parte-1/). Deve aver […]